Gestione dell'innovazione e comunità

Domande che ti devi porre se la tua azienda vuole davvero essere un motore di innovazione

La tua azienda è un motore di innovazione?
IDEA MANAGEMENT COMMUNITY ORA PROVA 10 GIORNI GRATIS
GENERARE IDEE
VALUTAZIONE DELLE IDEE
GUIDA IDEE
CREARE INNOVAZIONI

COLLAUDO

Non ti occupi solo di gestione dell'innovazione sul lato. Chiediti se la tua azienda è sulla strada giusta e pensa a gestire una comunità di gestione delle idee e dell'innovazione! 

Metti in discussione i valori fondamentali della tua azienda se vuoi davvero essere un motore di innovazione

Le aziende che vogliono rimanere competitive fanno dell'innovazione uno dei loro principi guida. Vogliono essere pionieri e trendsetter, ma anche ottenere ottimi risultati di vendita. Perché un'innovazione che nessuno vuole e quindi nessuno compra è un'innovazione inutile. Non è raro che il management aziendale parli della propria spinta all'innovazione come principio base per la propria azienda. Ma come fai a sapere che questi valori sono radicati e vissuti da tutti? Forse dovresti condurre una valutazione dell'innovazione per scoprire se questi valori vengono adottati o solo a parole. Quindi cosa dovresti informarti durante una valutazione dell'innovazione della tua cultura aziendale?

Chiediti se nella tua azienda esiste una cultura dell'innovazione che incoraggi la collaborazione senza confini

La cooperazione, in particolare al di là dei confini dipartimentali e dei gruppi aziendali, è la base di ogni innovazione. La maggior parte delle grandi idee sono il risultato di una combinazione di ispirazione e lampi di genio, frammenti di idee assemblati e una cultura dell'innovazione esistente, consolidata e vissuta. Chiedi ai tuoi dipendenti se si sentono strettamente legati al loro ruolo o reparto, o se ritengono che la collaborazione sia possibile su tutta la linea se ritengono che le buone idee possano essere condivise ovunque.

La tua azienda ha una sana cultura del fallimento? I dipendenti possono commettere errori?

L'innovazione comporta sempre il rischio di fallimento. Dopotutto, l'80% dei prodotti e delle innovazioni di nuova concezione fallisce ogni anno. Il fallimento ne fa parte, la vita ne fa parte. Se il management postula la spinta all'innovazione come paradigma, ma poi "sanziona", non tollera o nasconde sotto il tappeto i fallimenti, allora i dipendenti non sentiranno sicuramente la tolleranza per il rischio necessaria per lo sviluppo delle innovazioni. La cosa migliore da fare è chiedere al tuo personale esattamente questo argomento nel prossimo sondaggio tra i dipendenti, vale a dire se ha paura di fallire, se ha paura di commettere errori. Se il risultato è esattamente quello, dovresti assolutamente avviare le modifiche qui. Perché i dipendenti che hanno paura di commettere errori difficilmente genereranno idee preziose o addirittura si appropriano di un'idea.

Ascolti realmente e sinceramente i tuoi dipendenti, partner, fornitori e clienti?

L'innovazione richiede una mente aperta, ed essere aperti significa saper ascoltare. E per aprirsi al mondo esterno, per avere suggerimenti, per consentire consigli. C'è un motivo per cui le aziende che eccellono nella gestione dell'innovazione hanno prestazioni migliori di altre. Questi innovatori di successo non solo ascoltano, ma chiedono anche agli altri di condividere le loro prospettive, ad esempio cosa potrebbe essere fatto meglio o diversamente. Il feedback e le idee vengono scambiati in modo aperto e trasparente all'interno della tua azienda come parte dei tuoi programmi di innovazione? Tutti sanno cosa viene detto e si sentono autorizzati a rispondere? Conduci regolarmente sondaggi sui clienti e chiedi suggerimenti per il miglioramento? Considera anche l'idea di aprire l'innovazione o il crowdsourcing e sfruttare il potere di una comunità di innovazione impegnata.

Beta test di ricerche di mercato e innovazione aperta a Zalando

Misurate i vostri sforzi di innovazione con cifre chiave in modo da poter migliorare continuamente il vostro processo di innovazione?

Molte aziende misurano il successo dell'innovazione in base alla crescita delle vendite o al numero di brevetti depositati. Ma ci sono molte più figure chiave all'interno della gestione dell'innovazione che ti aiutano a migliorare costantemente i tuoi processi di innovazione, aumentare l'impegno dei tuoi dipendenti, ridurre i costi e aumentare la produttività dei tuoi programmi di innovazione. Se vuoi saperne di più sulle metriche di innovazione, scarica la nostra → infografica sull'argomento. Puoi anche leggere fatti interessanti sulle analisi dell'innovazione in uno dei nostri precedenti articoli sul blog.

Stabilisci un budget sufficiente per il tuo programma di innovazione e dai ai dipendenti abbastanza tempo per la gestione delle idee?

Ci sono aziende che stabiliscono il budget per un programma di innovazione a loro discrezione. Se viene esaurito o raggiunge i suoi limiti, un programma di innovazione a volte viene interrotto nel mezzo, indipendentemente dal fatto che avrebbe potuto essere completato con successo o meno. Lo stesso vale anche per la determinazione delle risorse umane. Non è raro che i dipendenti non dispongano di tempo sufficiente per perseguire le idee di cui si sono presi la responsabilità. Qualcos'altro è sempre più importante. Questo demotiva i dipendenti e sono meno propensi a fare volontariato per guidare e sviluppare idee. Pertanto, prima di avviare un programma di innovazione, è importante essere chiari su quale budget e risorse umane sono necessari e che è del tutto possibile che a volte un budget possa essere superato.

Fornite ai vostri dipendenti tecnologia e strumenti per sviluppare e implementare idee?

Un falegname ha bisogno di buoni strumenti se vuole produrre un mobile eccezionale e ben realizzato. Un parrucchiere ha bisogno almeno di un pettine e delle forbici per creare un bel taglio di capelli per una persona. Gli strumenti sono anche essenziali per la gestione dell'innovazione se vuoi davvero prenderla sul serio. Dal caso del metaplan a una comunità di innovazione: fornire a tutti coloro che sono coinvolti nel processo di innovazione gli strumenti appropriati in modo che possano generare, visualizzare, sviluppare e guidare le idee. Quindi dai alla tua forza lavoro le risorse di cui ha bisogno per innovare e implementare!

Studio sui partecipanti in una comunità online


Excursus: avresti conosciuto questi cinque driver di innovazione di cui hai sicuramente familiarità con le innovazioni?

Tutte le innovazioni iniziano con un'idea, che si trasforma poi in realtà. Ma anche quando le invenzioni sono ampiamente utilizzate, a volte c'è poca conoscenza degli inventori e dei motori dell'innovazione dietro l'innovazione. Ecco cinque innovatori di cui potresti non aver sentito parlare, ma le cui innovazioni sono presenti nella tua vita di tutti i giorni.

Ernie Frazé

Ernie Fraze, il proprietario di una società di ingegneria di successo, ebbe l'idea nel 1959 quando si ritrovò a un picnic dove non c'era modo di aprire bibite in lattina. Quel giorno l'ha aperta attraverso il paraurti della sua auto, ma ha continuato a rimuginare su quel dilemma.

Alcuni mesi dopo, quando non riusciva a dormire, Fraze ebbe l'idea di un nuovo modo di aprire le lattine con una linguetta. Conosciuto come il "pop-top", questa invenzione è stata prodotta in serie dalla sua azienda per le aziende di bibite e birrifici. Nel 1980, l'azienda dell'innovatore Fraze generava oltre $ 500 milioni di vendite annuali da questa innovazione.

Giuseppe Friedman

Joseph Friedman era al negozio di bibite di suo fratello e ha guardato la sua giovane figlia mentre cercava di bere un frullato con una cannuccia dritta. Rendendosi conto che aveva difficoltà a raggiungere la cannuccia senza ribaltare il bicchiere, inventò quella che ora è conosciuta come la cannuccia flessibile.

Friedman ha inserito una vite nella cannuccia, sulla quale ha poi avvolto il filo interdentale per creare una trama a coste. Quando la vite è stata rimossa, la cannuccia si è piegata naturalmente sul bordo del bicchiere, risolvendo il problema della figlia.

L'innovatore Friedman brevettò la sua innovazione nel 1937 e fondò un'azienda per la produzione della nuova cannuccia flessibile. I diritti sono stati infine venduti alla Maryland Cut Corporation, che vende circa 500 milioni di cannucce ogni anno.

Margherita Cavaliere

Margaret Knight ha notato la difficoltà di imballare gli oggetti in sacchi sciolti che ha realizzato mentre lavorava in una fabbrica di sacchetti di carta. Ha risolto il problema inventando una macchina in grado di piegare e incollare la carta per creare una busta a fondo piatto che fosse forte e rinforzata. L'innovatrice inizialmente creò un prototipo in legno, ma riuscì a ottenere un brevetto solo quando ne realizzò uno in ferro.

Knight ha messo in atto la sua innovazione, ma mentre veniva prodotta in un'officina meccanica, Charles Annan ha copiato l'idea e ha ricevuto invece il brevetto. Knight ha citato in giudizio Annan per violazione del copyright e ha vinto sulla base dei suoi schizzi e piani dettagliati. In seguito ha avviato la sua azienda di sacchetti di carta e di conseguenza ha goduto di ingenti assegni di royalty.

Jeff Dean

Jeff Dean è riconosciuto per aver co-progettato il sistema di query di base e aver costruito parte dell'infrastruttura di programmazione utilizzata da Google Translate e vari altri prodotti. L'innovatore Jeff Dean è stato assunto da Google quando l'azienda aveva solo circa 25 dipendenti e rimane umile riguardo alle sue innovazioni.

Stanford Ovshinsky

Probabilmente uno degli inventori più prolifici del 20° secolo, l'innovatore Stanford Ovshinsky aveva una mentalità lungimirante che ha portato a oltre 400 brevetti nella sua vita. Probabilmente ne conosci molti. La rivista Smithsonian riporta i suoi contributi alla tecnologia moderna: "Quando accendi la tua TV a schermo piatto con un clic di un telecomando, quando una Prius passa silenziosamente, quando vedi i pannelli solari che alimentano una casa, (o) quando scatti una foto su salvala sul tuo smartphone, grazie anche a Ovshinsky.

Ha inventato una batteria ecologica al nichel-idruro di metallo che è stata utilizzata in qualsiasi cosa, dai laptop alle auto elettriche, dagli schermi piatti a cristalli liquidi nei moderni televisori, ai CD e DVD riscrivibili, ai pannelli solari e alle celle a combustibile a idrogeno. Avresti conosciuto il nome dietro queste innovazioni?

Presentazione online 1:1 in diretta:
Comunità di gestione dell'innovazione per i tuoi programmi di innovazione. Diventa un vero motore di innovazione!

Offri ai tuoi motori di innovazione gli strumenti di cui hanno bisogno per sviluppare e implementare con successo idee e innovazioni. Saremmo felici di mostrarti come la comunità di gestione dell'innovazione di QuestionPro può supportarti. Fissa un appuntamento individuale!


Software di test per la gestione dell'innovazione, ricerche di mercato e gestione dell'esperienza ora per 10 giorni gratuitamente!

Hai domande sul contenuto di questo blog? Contattaci semplicemente utilizzando il modulo di contatto. Non vediamo l'ora di parlare con te! Prova anche QuestionPro 10 giorni gratuitamente e senza rischi in tutta tranquillità e profondità!

Testare gratuitamente l'agile piattaforma di ricerca di mercato e gestione dell'esperienza di QuestionPro per la raccolta di dati qualitativi e quantitativi e l'analisi dei dati per 10 giorni

TEST GRATUITO


alla panoramica dell'articolo


Vuoi rimanere aggiornato?
Folgen Sie uns auf  Twitter | Facebook | LinkedIn

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO


PAROLE CHIAVE DI QUESTO POST DEL BLOG

Motore dell'innovazione | Innovazioni | Società | Gestione dell'innovazione 

ULTERIORI INFORMAZIONI

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

CERCA TROVA

ALTRI COMMENTI

COMUNICATI STAMPA

SOTTOSCRIZIONE NEWSLETTER

Inviando il modulo, accetto che i miei dati vengano archiviati dal provider di posta Mailchimp (mailchimp.com) ai fini dell'invio della newsletter. Puoi revocare l'archiviazione in qualsiasi momento.
 
Piattaforma per ricerche di mercato e gestione dell'esperienza

Cookie Avviso

Questo sito utilizza i cookie per migliorarne la fruizione e ottimizzare i contenuti. Le interazioni dell'utente vengono valutate in modo anonimo. Continuando a utilizzare il sito web, acconsenti all'uso dei cookie. Informativa sulla privacy di QuestionPro Impronta - QuestionPro GmbH

Fai una selezione per continuare

La tua selezione è stata salvata!

Maggiori informazioni

Spiegazioni

Per continuare sarà necessario effettuare una selezione dei cookie. Di seguito è riportata una spiegazione delle diverse opzioni e del loro significato.

  • OK:
    Tutti i cookie, inclusi i cookie di tracciamento e di analisi web, sono accettati. Gli indirizzi IP sono in ogni caso anonimi.
  • Disattiva tutti i cookie:
    Nessun cookie viene impostato, a parte il cookie che salva la selezione e i cookie necessari per il funzionamento del sito Web, come i cookie di sessione. I dati personali non vengono registrati o salvati nel processo.

Se desideri utilizzare questo sito Web completamente senza cookie, disattiva l'impostazione dei cookie nel tuo browser. Puoi modificare l'impostazione dei cookie qui in qualsiasi momento: Informativa sulla privacy di QuestionPro. Impronta - QuestionPro GmbH

indietro